h1

Caselli e Impastato, due voci anti-mafia a Savona

ottobre 20, 2009

Sabato 14 novembre, alle ore 16,30

il teatro Chiabrera di Savona presterà il suo palcoscenico all’evento

“Con la mafia non si tratta! Come costruire la cultura dell’antimafia oggi”

Il noto magistrato Gian Carlo Caselli e Giovanni Impastato, fratello di Peppino (ucciso dalla mafia nel 1978), moderati dall’ex sindaco di Genova Adriano Sansa, interverranno in una tavola rotonda organizzata dal Coordinamento provinciale di Libera Savona – in particolare dall’associazione  “Don Beppe Diana”, una delle realtà promotrici del Coordinamento – e dalla libreria UBIK.

Un evento in collaborazione con il Comune di Savona e l’Ufficio scolastico provinciale.

In occasione del suo battesimo, della sua presentazione ufficiale dopo i primi due anni e mezzo di lavoro sul territorio, il gruppo locale di Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie – invita quidi la cittadinanza a riunirsi attorno a personalità di spicco sul fronte dell’antimafia. Spiegano gli organizzatori: “Si tratteranno insieme, negli interventi e nel successivo dibattito, i temi della diffusione di una cultura della legalità, del lavoro – inteso come professione per alcuni, impegno sociale per altri – verso lo sradicamento dell’agire e pensare mafioso che non riguarda solo regioni lontane, ma ci coinvolge da vicino”.

Per informazioni scrivere una mail al Coordinamento Provinciale Libera Savona (libera.savona@gmail.com)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: