h1

“Palestinesi in Libano – I profughi dimenticati”

novembre 10, 2009

libano

giovedì 12 novembre 2009 ore 18:00

all’ AUT AUT 357  – Via delle Fontane 3

Aperitivo / incontro / mostra fotografica

con Elisabetta Filippi – Associazione Zaatar

di ritorno dal Libano

www.associazionezaatar.org

Nel 1948, più di 100 mila palestinesi arrivarono in Libano scacciati dalla loro terra, la Palestina, quella che adesso è Israele, dove erano avvenuti orrendi massacri per opera dell’occupazione sionista.
Più di mezzo secolo dopo, i profughi sono ancora lì. I discendenti di seconda e terza generazione sono ancora all’interno dei campi e hanno raggiunto il numero di 400.000, distribuiti in 12 campi profughi dove vivono in condizioni veramente tragiche.
Intorno al 20 maggio del 2007 una nuova tragedia si è abbattuta sui profughi in Libano. L’esercito libanese ha raso al suolo il campo profughi palestinese di Nahr al Bared, 40.000 abitanti in 4 km2. Oggi il campo è ancora distrutto, anche se parte delle macerie, sono state rimosse. I profughi ritornati al campo vivono da due anni in container di metallo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: