h1

CAMBIARE L’ECONOMIA PER NON CAMBIARE IL CLIMA

agosto 23, 2010

“CAMBIARE L’ECONOMIA PER NON CAMBIARE IL CLIMA. STRUMENTI E PRATICHE PER UN FUTURO SOSTENIBILE”

MODELLO DI SVILUPPO, CRESCITA ECONOMICAIMPATTO SULLAMBIENTE: E’ LORA DI CAMBIARE ROTTA

18 settembre ore 9.30 – 17.00

presso i locali dello Zenzero, Via G.Torti 35, Genova

Un momento formativo e di confronto dedicato alle realtà dell’economia solidale, dell’ambientalismo, alla scuola (con moduli per insegnanti, educatori) e a semplici cittadini, per mettere in evidenza le pratiche e le esperienze virtuose basate su conoscenza, consapevolezza e interventi concreti, cha parlano di costruzione di economie sostenibili, di diminuzione dei consumi, di sostegno alle energie alternative, di mobilità sostenibile. Tutte esperienze capaci di combattere il disastro ambientale, sociale e climatico che ci troviamo di fronte, guardando ad un modello economico decarbonizzato e socialmente più equo.

Formatori:

Elena Dini, Maurizio Gubbiotti, Santo Grammatico – Legambiente

Antonio Onorati – Centro internazionale Crocevia

Alberto Zoratti – Fair

9.30 – 10.00 – Accoglienza

10.00 – 13.30 – Relazioni

Clima e ambiente: cartina al tornasole di un modello insostenibile – Santo Grammatico

Giustizia economia e giustizia climatica: come il commercio riscalda il clima – Alberto Zoratti

Agricoltura e sovranità alimentare: gli impatti di un clima che cambia – Antonio Onorati

Clima e comunità umane: i profughi ambientali – Maurizio Gubbiotti

13.30 – 14.30 – Pausa pranzo

14.30 – 17.00 – Gruppi di lavoro

In questa seconda parte vengono organizzati due gruppi di lavoro, il primo sulle strategie e le pratiche per le mobilitazioni verso Cancun 2010, il secondo per la progettazione di moduli formativi per insegnanti sui temi del cambiamento climatico, dell’economia ecologica e degli stili di vita

Primo gruppo: “Verso cancun 2010 strumenti e pratiche per una mobilitazione dal basso” Verranno trattati gli aspetti legati alle strategie, agli obiettivi, alle pratiche che le mobilitazioni nazionali e internazionali porranno nei prossimi mesi (primo gruppo di lavoro: dedicato ai rappresentanti e attivisti delle associazioni e a singoli cittadini interessati) a cura di Alberto Zoratti (Fair) e Santo Grammatico (Legambiente)

Secondo gruppo: “Ambasciatori dell’ambiente: la scuola come luogo della sostenibilità” Verranno trattati gli aspetti legati alla comunicazione e informazione su questi temi nelle scuole con modalita coprogettuali (Secondo gruppo di lavoro dedicato a: insegnanti, educatori, studenti) a cura di Elena Dini (Legambiente)

L’iscrizione è gratuita. E’ previsto un rimborso spese di 5 euro per la pausa pranzo a buffet

Come iscriversi: telefonare o inviare email alla segreteria organizzativa (Legambiente Liguria – 010 319168 – o scrivere email a: giustiziaclimatica@gmail.com)

Come arrivare allo Zenzero:

http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode=&q=genova,+via+torti+35&sll=41.442726,12.392578&sspn=21.345063,46.450195&ie=UTF8&hq=&hnear=Via+Giovanni+Torti,+35,+16143+Genova,+Liguria&z=16

Col treno (consigliato: costa meno ed è comodo da raggiungere con i mezzi): dalla stazione Brignole prendere l’autobus 18, direzione ospedale San Martino, fermata a metà di via Torti di fronte alla Coop.

Con la macchina (sconsigliato): uscita Genova Nervi, prendere Corso Europa direzione Genova centro, in fondo a Corso Europa (davanti alla Casa dello Studente) girare a destra per una strada in discesa, questa è via Torti

Il corso è realizzato con il contributo della regione Liguria

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: