h1

Mese di iniziative varie

novembre 10, 2010

Smontare il capitale. Progetti, soggetti, processi per cambiare l’economia e vivere meglio.

Venerdi 12 novembre 2010 ore 17.30
sede Forum Sinistra Europea, via San Luca 15/7 3 piano Genova
Virginia Petrellese, Comitato donne 29 agosto interviene su “L’esperienza della lotta contro l’inceneritore ad Acerra e per un ciclo dei rifiuti basato sul riciclo dei materiali”

Partecipano: Ciro Pesacane, Forum Ambientalista, Antonio Bruno, consigliere comunale
Virginia Petrellese è la presidente del Comitato donne 29 agosto, da sempre impegnato nella lotta contro la costruzione del mega- inceneritore di Acerra

***************************************************************

Lunedi 15 novembre 2010 ore 21.00
sede Forum Sinistra Europea, via San Luca 15/7 3 piano Genova

Seminario con Gianni Alioti, sindacalista “Chi e’ vivo cambia. Politiche di riconversione produttive. Un’alternativa alle produzioni di morte e a quelle inquinanti”

Gianni Alioti e’ responsabile dell’Ufficio internazionale e dell’Ufficio ambiente, salute e sicurezza della Fim-Cisl, da anni impegnato nelle lotte libertarie e ambientaliste.

**********************************************
Lunedi 22 novembre 2010 ore 19.30

Ottobre 2010 – Dicembre 2010 2 mesi per vivere. Campagna straordinaria abbonamenti e sottoscrizione.
Cena di Solidarieta’ con IL MANIFESTO
presso circolo “Lo Zenzero” via Torti 35, Genova San Fruttuoso.
Sarà presente Gabriele Polo, ex-direttore del giornale
———————————————————-
Venerdi 26 novembre 2010 ore 17.00

Sala san Benedetto, via Buozzi 17 Genova

Giulietto Chiesa, presidente di Alternativa
Ciro Pesacane, presidente del Forum Ambientalista
Giuseppe Gonella, Puntorosso Genova
Andrea Agostini, Circolo Nuova Ecologia Legambiente

Presentano la proposta di legge di iniziativa popolare contro il nucleare

“A 23 anni dal referendum in cui la maggioranza degli italiani rifiutò l’energia nucleare ci mobilitiamo per ribadire che il futuro del Paese è legato allo sviluppo delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica.
La grande speranza di produrre tutta l’energia di cui abbiamo bisogno in modo pulito, rinnovabile e sicuro, senza dover più correre rischi inutili, o combattere guerre per l’approvvigionamento delle risorse energetiche, è oggi a portata di mano. Per realizzare questa grande opportunità, bisogna perseguire con determinazione e lungimiranza la strada del risparmio, dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili in tutti i settori: industriale, agricolo, terziario, civile.
E’ questa la scelta che il Paese deve compiere anche per sostenere un’uscita rapida dalla crisi, sostenere la ripresa dell’occupazione, ridurre la bolletta energetica per famiglie e imprese.
Per stimolare il Parlamento Italiano a dotare il nostro Paese di una legge che dia regole e certezze allo sviluppo dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili è stato promosso un progetto di legge d’iniziativa popolare, che tutti i cittadini che vorranno potranno sostenere con la propria firma.

PROMOSSO DA: AIAB, Ambiente e Lavoro, ARCI, Auser, CGIL, CIA, Cittadinanzattiva, Comitato Fermiamo il nucleare non serve all’Italia, Comitato Sì alle Rinnovabili No al nucleare, Fa’ la cosa giusta!, FAI, Fairtrade Italia, Fair, Fare Verde, Federazione nazionale Pro Natura, Forum Ambientalista, Greenpeace Italia, Legambiente, Lega Pesca, MDC, Medici per l’ambiente, Terra quotidiano ecologista, Terre di Mezzo, WWF.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: