Posts Tagged ‘a sud della lanterna’

h1

Torna Terra e Vino!

settembre 19, 2013

Torna il primo weekend di ottobre la festa “Terra e Vino” e raddoppia l’appuntamento con le danze con un laboratorio di Pizzica Pizzica.

Ecco il programma:

Festival  “TERRA E VINO”

 Sabato 5 ottobre dalle ore 21 a Castelletto d’Orba (Alessandria).

Durante la serata si esibiranno:

DUO BOTTASSO (Bal Folk)

STATALE 45 (4 Province)

BANDABRISCA (Bal Folk)

CONTRAGGIRO (Musica tradizionale della Murgia)

DUO PASTIS (“Mazurca libera”)

L’ingresso al Festival è libero e gratuito. All’interno del Festival Ristorante con piatti tipici e Bar.

Laboratorio di PIZZICA PIZZICA della MURGIA
Domenica 6 ottobre dalle ore 17 alle 20 a Genova con sede da definirsi.
A cura di Annamaria Bagorda, con musica dal vivo dei CONTRAGGIRO, rigorosamente in acustico, come vuole la tradizione.

Costo Laboratorio di Pizzica Pizzica della Murgia Meridionale: 25 euro (è necessario iscriversi contattando info@asuddellalanterna.it entro giovedi 3/10)

Per info

Sul Festival   bernibrisco@bandabrisca.it  

Sul Laboratorio di Pizzica Pizzica   info@asuddellalanterna.it

Contraggiro

Annunci
h1

Seminario di Pizzica Pizzica con Anna Cinzia Villani

marzo 14, 2013

Seminario

 

h1

Mascarimirì a Genova!

luglio 17, 2012

h1

Laboratori​o di pizzica pizzica tradiziona​le e festa da ballo con Giovanni Amati

giugno 1, 2011

E’ obbligatoria la prenotazione al Laboratorio entro Giovedì 9 Giugno all’indirizzo info@asuddellalanterna.it

Giovanni Amati: Suonatore, ballatore e cantatore. 
Da anni impegnato nella ricerca sul campo nell’ambito della musica e della danza tradizionale pugliese, con particolare attenzione  agli stili locali presenti nella sua zona di provenienza, la Murgia meridionale. 
Nell’organizzazione di rassegne, mostre ed incontri sulla musica tradizionale pugliese collabora attivamente con l’Archivio Sonoro di Bari, dove sono consultabili i materiali raccolti durante le sue campagne di ricerca (www.archiviosonoro.org/puglia
Rossella Ciacco: Laureata  in Scienze della Comunicazione con una  tesi dal  titolo “L’evoluzione di un  rito. Analisi etnosemiotica della pizzica-pizzica”, affianca attualmente Giovanni Amati durante  le campagne di  ricerca sul campo e collabora attivamente con l’Archivio Sonoro di Puglia. Da anni è impegnata nell’organizzazione di eventi culturali in ambito internazionale
Domenico Celiberti: Giovane musicista, inizia la sua formazione studiando violino presso un’accademia privata e suonando in varie orchestre e gruppi. All’età di 20 anni grazie all’incontro con i giovani ricercatori e suonatori Giovanni Amati e Annamaria Bagorda,  inizia ad interessarsi alle tradizioni musicali della Puglia, apprendendone alcune delle tecniche esecutive sul tamburello, chitarra battente, fisarmonica e organetto.

h1

Seminario tammorra e tammorriata

marzo 16, 2011


La tammurriata, detta anche “ballo sul tamburo” (ballo ‘ncopp ‘o tammurro) è un’antica forma coreutico-musicale ancora oggi diffusa in alcune aree della Campania.
Il “ballo sul tamburo” si svolge principalmente nell’ambito delle “feste”, celebrazioni stagionali di ritualità collettiva associate alla religiosità popolare e soprattutto al culto devozionale rivolto alle sette Madonne venerate in questi luoghi.
Per avvicinarci alla tammurriata e alla tecnica della tammorra secondo lo stile dell’area dell’agro nocerino-sarnese una buona occasione può essere il seminario che si terrà domenica 3 aprile presso l’Associazione culturale COUNT BASIE in Vico Tana 20 R (traversa di Via Balbi) a Genova.
Dalle ore 10 alle ore 12 seminario di tammorra (costo 10 euro)
Dalle ore 15 alle ore 18 seminario di tammurriata (costo 15 euro).

Le modalità del pranzo verranno comunicate successivamente.

Per informazioni ed iscrizioni ad uno o entrambi i seminari contattare info@asuddellalanterna.it

A SUD DELLA LANTERNA

P.S.: Se non desideri più ricevere email da “A Sud della Lanterna” scrivi a info@asuddellalanterna.it

h1

Cena calabrese

marzo 16, 2011

Menu a prezzo fisso  a 20 €

SAZIZZA E CASCAVAD (Spianata piccante e caciotta)

LUMINCIANI CHINI (Parmigiana)

PASTA CHINA (Lasagne ripiene)

MINESCHA (Zuppa di ceci e verdure)

SUCU MISCAT (Misto di carne al sugo)

PIPI E PATAT (Peperoni e patate)

CRUSTULI e SQUARATEDDI (Dolci tipici)

U PANI, U VINU, L’ACQUA E U DIGESTIVU

I chjiachjiri mi futtu, i maccarruni mi mangiu e ca tarantella ballu!

La Cena Calabrese…è il tentativo di ricreare un’occasione dal sapore genuinamente popolare, attraverso il rito antico e semplice del mangiare tutti insieme.
In questa atmosfera conviviale trovano spazio le chiacchiere, il canto, la suonata e la ballata. Questi momenti, uniti a quello del cibo, vogliono avere tutti la stessa dignità e la stessa intensità, con la speranza che siano vissuti non come separati l’uno dall’altro ma come parte di uno stesso rito.
Siete tutti invitati!
In allegato la locandina dell’iniziativa.
Per esigenze organizzative è obbligatoria la prenotazione entro e non oltre Mercoledì 16 Marzo all’indirizzo mail  info@asuddellalanterna.it 

A Sud della Lanterna
P.S.: Se non desideri più ricevere email da “A Sud della Lanterna” scrivi a info@asuddellalanterna.it
h1

Cena Calabrese

marzo 2, 2011

Sabato 19 marzo, ore 21

Cena Calabrese, a base di piatti tipici della cucina calabrese.

Canti, Suoni e Balli dell’Italia Meridionale

Presso il Ristorante Stallone – piazza Brignole 3/R – Genova

La Cena Calabrese è il tentativo di ricreare un’occasione dal sapore genuinamente popolare, attraverso il rito antico e semplice del mangiare tutti insieme.
In questa atmosfera conviviale trovano spazio le chiacchiere, il canto, la suonata e la ballata. Questi momenti, uniti a quello del cibo, vogliono avere tutti la stessa dignità e la stessa intensità, con la speranza che siano vissuti non come separati l’uno dall’altro ma come parte di uno stesso rito.

Quanto prima verrà comunicato via mail il menu tipico dettagliato.
Per info e prenotazioni contattare info@asuddellalanterna.it
A Sud della Lanterna