Posts Tagged ‘Legambiente Liguria’

h1

Da Kyoto a Durban 2011 : è ora di cambiare rotta. Per una giustizia climatica e sociale

febbraio 9, 2011

L’EVENTO E’ STATO RIMANDATO

 

In occasione del sesto anniversario dall’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto vi invitiamo a partecipare:

“Da Kyoto a Durban 2011 : è ora di cambiare rotta. Per una giustizia climatica e sociale”

Genova, mercoledì 16 Febbraio ore 17.30, Sala Incontri – Regione Liguria, P.zza De Ferrari

Pochi mesi dopo la Conferenza Onu sul clima a Cancun, a poco più di un anno dal

vertice di Rio sullo sviluppo sostenibile Rio+20 organizzato nel ventennale

dell’Earth Summit del 1992, è venuto il momento di consolidare la nostra idea di

società sostenibile, che parla di mercati locali, di economia solidale, di energie

rinnovabili e di una rinnovata armonia tra comunità umane e pianeta.
Interverranno:

Alberto Zoratti, Responsabile Clima e d Economie Solidali FAIR

Maurizio Gubbiotti, Segreteria Nazionale Legambiente

Santo Grammatico, Coordinatore Generale Legambiente Liguria

Renata Briano, Assessore all’Ambiente Regione Liguria

Alberto Corradi, Assessore all’Educazione Ambientale Provincia di Genova

Manlio Di Lorenzo, Responsabile Cooperazione Internazionale Comune di Genova

Pinuccia Montanari, Assessore al Piano d’Azione per il Patto dei Sindaci

Per informazioni Legambiente Liguria tel 010319168

CIRCOLO  PROTEZIONE  CIVILE  LEGAMBIENTE LIGURIA
Via Caffa 3/5 B 16129 Genova Tel. e Fax  010 319168
C.F: 95114230105
ISCRIZIONE AL REGISTRO REG. COD. AM-GE-008-2008
Protezionecivile_leg@libero.it
www.marinepollution.splinder.com

Annunci
h1

VIENI ANCHE TU A PIANTARE UN ALBERO AL PARCO DELLE MURA

novembre 18, 2010

VIENI ANCHE TU A PIANTARE UN ALBERO AL PARCO DELLE MURA

DOMENICA 21 NOVEMBRE ORE 10.00

APPUNTAMENTO PRESSO IL PARCHEGGIO DE “LA POLVERIERA”

VIA PARCO DEL PERALTO, GENOVA

Un piccolo gesto concreto quello di piantare un albero che muove, però, grandi obiettivi: garantire

la vita sul Pianeta, contribuire alla salvaguardia dei delicati equilibri naturali e salvare il clima!

Al Parco delle Mura sono state individuate due aree in cui eseguire l’impianto delle piantine

fornite dal Corpo Forestale: l’area di sosta presso i Giardini G. Calcagno e un’area attualmente

incolta ai margini di Via al Parco del Peralto tra il ristorante La Polveriera e i Giardini Calcagno.

Si consiglia abbigliamento adeguato all’iniziativa.

Per approfondimenti  www.legambiente.it

 

L’INIZIATIVA E’ ORGANIZZATA DA:

Legambiente Liguria

Rete P.U.In

Comune di Genova

 

h1

Il capitale delle relazioni

ottobre 11, 2010

FAIR e LEGAMBIENTE LIGURIA

vi invitano alla presentazione del libro

IL CAPITALE DELLE RELAZIONI
per curare la febbre del pianeta

Martedì 12 ottobre 2010 – Ore 18.00

c/o il Circolo Zenzero – Via Torti 35

Nella giornata mondiale di mobilitazione dei movimenti sociali per la giustizia climatica, vogliamo rimettere al centro la necessità di cambiare le vere cause della febbre del pianeta: l’economia e gli stili di vita.

L’economia solidale è la rivoluzione quotidiana che centinaia di migliaia di cittadini riuniti in organizzazioni democratiche, cooperative, gruppi di acquisto, piccole imprese, associazioni stanno mettendo in atto per contrastare gli effetti di un’economia malata basata sulla semplice ricerca del profitto, sullo sfruttamento strutturale delle persone e dell’ambiente, sulla collusione strutturale con le mafie e l’illegalità, a Nord e a Sud.

Massimo Acanfora – giornalista, editor del libro “Il Capitale delle Relazioni” (Altreconomia Edizioni) ne discuterà con:
Giorgia Bocca – Presidente Terra
Nando Dalla Chiesa – Presidente Onorario Libera
Maurizio Gubbiotti – Coordinatore Nazionale Legambiente
Deborah Lucchetti – Presidente Fair e co-autrice del libro

Al termine della presentazione, sarà offerto un bio-aperitivo a KmZero a cura dello Zenzero.

“Il capitale delle relazioni” è una straordinaria raccolta di buone prassi, il compendio di un lavorio incessante e “lillipuziano”, che in questi ultimi 15 anni ha fatto nascere e sviluppare in tutta Italia centinaia di gruppi d’acquisto solidali, progetti di filiera corta e a chilometro zero, gruppi per le energie rinnovabili, realtà di turismo responsabile, fiere del consumo critico e altre reti, come i Distretti di economia solidale. Questo patrimonio costituisce un capitale su cui investire: quello delle relazioni. Un’opera collettiva che raccoglie 50 e più esperienze raccontate dai protagonisti stessi e curate dal “Tavolo per la Rete italiana di economia solidale”.

h1

IL CAPITALE DELLE RELAZIONI

settembre 28, 2010

FAIR e LEGAMBIENTE LIGURIA

vi invitano alla presentazione del libro

IL CAPITALE DELLE RELAZIONI
per curare la febbre del pianeta

Martedì 12 ottobre 2010 – Ore 18.00 c/o il Circolo Zenzero – Via Torti 35

Nella giornata mondiale di mobilitazione dei movimenti sociali per la giustizia climatica, vogliamo rimettere al centro la necessità di cambiare le vere cause della febbre del pianeta: l’economia e gli stili di vita.

L’economia solidale è la rivoluzione quotidiana che centinaia di migliaia di cittadini riuniti in organizzazioni democratiche, cooperative, gruppi di acquisto, piccole imprese, associazioni stanno mettendo in atto per contrastare gli effetti di un’economia malata basata sulla semplice ricerca del profitto, sullo sfruttamento strutturale delle persone e dell’ambiente, sulla collusione strutturale con le mafie e l’illegalità, a Nord e a Sud.

Massimo Acanfora – giornalista, editor del libro “Il Capitale delle Relazioni” (Altreconomia Edizioni) ne discuterà con:

Giorgia Bocca – Presidente Terra
Nando Dalla Chiesa – Presidente Onorario Libera
Maurizio Gubbiotti – Coordinatore Nazionale Legambiente
Deborah Lucchetti – Presidente Fair e co-autrice del libro

Al termine della presentazione, sarà offerto un bio-aperitivo a KmZero a cura dello Zenzero.

“Il capitale delle relazioni” è una straordinaria raccolta di buone prassi, il compendio di un lavorio incessante e “lillipuziano”, che in questi ultimi 15 anni ha fatto nascere e sviluppare in tutta Italia centinaia di gruppi d’acquisto solidali, progetti di filiera corta e a chilometro zero, gruppi per le energie rinnovabili, realtà di turismo responsabile, fiere del consumo critico e altre reti, come i Distretti di economia solidale. Questo patrimonio costituisce un capitale su cui investire: quello delle relazioni. Un’opera collettiva che raccoglie 50 e più esperienze raccontate dai protagonisti stessi e curate dal “Tavolo per la Rete italiana di economia solidale”.

h1

ORONERO 2010

settembre 17, 2010

MERCOLEDI 29 SETTEMBRE ore 20:00

Biblioteca Civica Berio
Via del Seminario 16 – Genova

PANCEVO_MRTAD GRAD

film di ANTONIO MARTINO

A seguire, presentazione del libro:

IMBROGLI DI GUERRA

INGRESSO LIBERO

presentazione, proiezione e dibattito con la presenza della produttrice del film SERENA GRAMIZZI
e di VALERIO GENNARO, medico epidemiologo di Medici per l’Ambiente ed autore del libro
______________________________________________________________________________

la proiezione fa parte di un’iniziativa di volontariato del Circolo Protezione Civile  Legambiente Liguria
sul tema dell’inquinamento da petrolio e derivati



h1

Da Genova a Rapallo e ritorno 26-27-28-29 agosto 2010

agosto 23, 2010

Primo raduno internazionale di kayak e imbarcazioni a remi, indetto in occasione del 75° anniversario del Parco di Portofino

Attività parallele per conoscere Genova, la riviera e il kayak

giovedì 26 – partecipazione aperta a tutti e gradita

Ore 16,00 escursione a piedi -di circa 1 ora e mezza – lungo le crêuze di Nervi e Sant’Ilario, con partenza dall’infopoint della manifestazione, situato nel Castello di Nervi

ore 18,00 apertura della mostra dedicata al kayak tradizionale groenlandese, castello di Nervi

ore 21,00 con partenza da piazza De Ferrari tutti in bicicletta nel centro storico di Genova, in compagnia del Circolo Amici della Bicicletta e con la collaborazione del Comune di Genova

Venerdì 27 – partecipazione aperta a tutti e gradita

ore 14 porticciolo di Nervi, prove di kayak con maestri e istruttori marini.

venerdì 27 – partecipazione a pagamento, costo 22 € –

ore 19,00 visita guidata alla Galleria d’Arte Moderna e alla collezione Wolfson

ore 21,00 cena nel parco storico di Genova Nervi, tra alberi secolari a picco sul mare

sabato 28*

Recco

Ore 11,00 Recco, la guerra, la memoria e la religiosità popolare: visita al Santuario di Nostra Signora del suffragio

ore 12,30 piscina della Prorecco, dimostrazione di eskimo, un’antica tecnica usata dai pescatori inuit, tenuta dai principali specialisti italiani.

ore 13,00 Lungomare Giovanni Bettolo apertura stand di Canoaverde e distribuzione di focaccia al formaggio offerta dai fratelli Tossini.

Camogli

ore 14,00 stazione ferroviaria, partenza del primo itinerario all’interno del Parco di Portofino, condotto dalle guide ambientali dell’ente Parco: Camogli – Santa Margherita Ligure.

ore 19,30 arrivo a San Michele di Pagana, dove i nostri amici del borgo accoglieranno sia i camminatori sia i kayakisti con un buon piatto di bagnun a loro, già da ora, grazie.

Domenica 29

Ruta di Camogli**

ore 9,00 partenza del secondo itinerario all’interno del Parco di Portofino, sempre condotto dalle guide ambientali dell’ente Parco: Ruta – San Fruttuoso di Camogli.

ore 12,30 Partenza in battello da San Fruttuoso

Sori

ore 14,00 trofiolata – e non solo – con il contributo della Fondazione Gigi Ghiotti e del pastificio Novella: seguiranno due ore di assoluto riposo sulla spiaggia di Sori.

Ore 17,30 partenza in treno per Genova Nervi, arrivo alle 17,39

Partecipazione a pagamento, per entrambe le giornate, il costo è di 22 €

Per chi sceglierà di partecipare all’intera manifestazione il costo complessivo è di 40 €, in più tutti gli iscritti riceveranno dei bellissimi gadget e materiale informativo dell’Area Marina Protetta e del Parco Regionale di Portofino

N.B è indispensabile la prenotazione, che va fatta al più presto via eimail a:

canoaverde@canoaverde.org

* gli orari, delle escursioni, sono stati scelti per consentire lo svolgimento, parallelo delle due

iniziative.

**Ruta di Camogli, sarà raggiungibile sia da Genova che da Rapallo

IL PROGRAMMA COMPLETO, DELL’INIZIATIVA E’ CONSULTABBILE SUL SITO:

http://www.canoaverde.org

h1

Festa al parco delle Mura

giugno 4, 2010

a piedi nel parco – sabato 5 giugno

in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente la rete P.U.In. festeggia il 3° Anniversario della Casetta Rossa organizzando una serie di iniziative all’interno del parco delle Mura a genova, con la pedonalizzazione di una porzione di Via del Peralto

Vi invitiamo a raggiungerci utilizzando l’autobus AMT n° 64 da Piazza Manin con partenze ogni 10 minuti

(ATTENZIONE: la funicolare Zecca – Righi non effettua servizio causa manutenzione!)

Di seguito il programma delle iniziative:

Ore 10,00 Appuntamento presso la “Casetta Rossa” – Via del Peralto, 4 – Genova

ore 10/18,00 A.G.A. Associazione Genovese Arcieri promuove l’iniziativa “Porte aperte all’A.G.A.” offrendo ai visitatori l’opportunità gratuita di effettuare delle prove di tiro con l’arco presso il loro campo sottostante la Casetta Rossa

Ore 10,00/18,00 Legambiente Liguria e Circolo Legambiente “Cantiere Verde”

Ludobus “SOLEVENTO” giochi per grandi e piccini presso la Casetta Rossa

Ore 15,00/17,30 Associazione Amici del Peralto

Corsa per bambini e bambine e Prova di disegno Presso lʼinizio del nuovo percorso ginnico

Ore 10,00

ore 10 le classi 3C e 3D presentano “L’albero: danza e radici”, pensato e ideato dai bambini sui 4 elementi naturali – percorso ginnico;

ore 11 le classi 4A e 4B presentano “Il barone rampante”, liberamente tratto dall’opera omonima di Calvino – casetta rossa;

ore 12 le classi 5A e 5B presentano “Viaggi e miraggi”, liberamente tratto da Il Milione di Marco Polo

Dalle ore 12.00 alle ore 14.00, presso la Casetta Rossa, pranzo con pastasciutta, focaccia, dolci e bevande a contributo libero per sostenere le iniziative di tutela e valorizzazione della Rete Puin nel Parco delle Mura

La giornata si svolgerà in collaborazione con il Comune di Genova.